Logo per la stampa
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente

 

Emas per la scuola in Trentino

Il progetto “EMAS va a scuola” è partito nel novembre del 2007 per iniziativa della Provincia autonoma di Trento (Dipartimento Urbanistica e Ambiente), con l’obiettivo di applicare in via sperimentale un sistema di gestione ambientale da registrare secondo il Regolamento EMAS all’Istituto scolastico superiore “La Rosa Bianca” di Cavalese, in un’ottica di sinergia d’azione tra i soggetti che convivono sul territorio provinciale e stanno procedendo verso la registrazione EMAS (Comuni, Comprensori, Aziende…) e le scuole, luoghi dove crescono e si formano i ragazzi che del territorio sono e saranno i futuri protagonisti.

Il progetto di registrazione ambientale dell’Istituto scolastico “La Rosa Bianca” di Cavalese ha coinvolto l’intero istituto scolastico, chi ci lavora e chi ne usufruisce, su due livelli d’azione:

1) da una parte la struttura scolastica intesa come edificio, per cui un sistema di gestione particolarmente attento può costituire un elemento atto a ridurre l’incidenza ambientale delle strutture scolastiche, considerando tutta una serie di normative da rispettare e di consumi da monitorare, diversificare e ridurre (materiali, acqua, energia elettrica, trasporto dei ragazzi da casa a scuola e ritorno…);

2) dall’altra i percorsi didattici da integrare con particolari riferimenti alle tematiche ambientali, applicando un modello innovativo di educazione che mette in contatto le nuove generazioni con gli strumenti dello sviluppo sostenibile, per agevolare una sensibilità ed un modo di pensare che gli studenti porteranno nei loro futuri ambiti professionali e nelle attività sociali, quali la famiglia ed il tempo libero. Il sistema di gestione ambientale diventa quindi strumento adatto a spiegare agli studenti l’impatto ambientale causato dalle attività dell’uomo e nello stesso tempo fa loro comprendere l’importanza dello sviluppo sostenibile.

Visti i positivi risultati ottenuti con il progetto "EMAS va a scuola", la Provincia autonoma di Trento - Dipartimento Urbanistica e ambiente, ha deciso nel 2009 di estendere la sperimentazione ad altri tre Istituti scolastici superiori (divenuti quattro nel 2011), per seguire il percorso già compiuto dall’Istituto scolastico superiore "La Rosa Bianca" di Cavalese.

 
la presentazione APPA su Emas per la scuola