Logo per la stampa
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente

 

Acquisti pubblici verdi in Trentino

Gli obblighi per gli Enti Pubblici trentini.

In Trentino, gli Enti Pubblici sono tenuti a effettuare acquisti verdi ai sensi della legge provinciale n. 2/2016, art. 1, art. 12bis, art. 17 e art. 73, c. 5bis.

Ai sensi della citata norma, in Trentino si applicano i criteri ambientali minimi definiti dalla normativa statale, con la possibilità, per la Giunta provinciale, di prevederne l'applicazione in modo progressivo o differito, o di introdurne di diversi. In assenza dell'intervento della Giunta provinciale, si continuano ad applicare i criteri ambientali minimi fissati dalla disciplina statale.

Per quanto riguarda le categorie merceologiche per le quali non siano stati definiti criteri ambientali minimi dalla disciplina statale, si applicano i criteri ambientali fissati dalla Delibera di Giunta Provinciale n. 41/2012 (solo per quanto riguarda le strutture della Provincia autonoma di Trento: Dipartimenti, Agenzie e Servizi) o da altre eventuali Delibere di Giunta Provinciale.

Per le categorie merceologiche in cui vigono criteri ambientali minimi definiti dalla normativa statale, l'obbligo d'acquisto verde è pari al 100% degli importi spesi in ciascuna procedura d'acquisto, salvo diverse deliberazioni della Giunta Provinciale. Per le categorie merceologiche in cui vigono criteri ambientali definiti dalla Delibera di Giunta Provinciale 41/2012, l’obbligo di acquisto verde per le strutture provinciali è pari al 50% degli importi spesi annualmente in ciascuna di esse.

Di seguito, l'elenco delle categorie merceologiche in cui vanno applicati criteri ambientali nei termini suddetti.

N Categorie merceologiche vincolate* Criteri ambientali richiesti*
1 Carta per copia e carta grafica DM AMBIENTE 4 APRILE 2013 - all. 1 - PARR. 4.2 e 5.2
2 Arredi per interni (fornitura e noleggio) DM AMBIENTE 11 GENNAIO 2017 - all. 1 - PARR. 3.2 e 3.3; 4.2 e 4.3, come modificato da DM 3 luglio 2019 (fino al 5 dicembre 2022)
DM AMBIENTE 23 GIUGNO 2022 - all. 1 - PARR. 4.1, 4.2, 5.1, 6.1 (dal 6 dicembre 2022)
3 Apparecchiature informatiche da ufficio Stampanti e apparecchiature multifunzione:
DM AMBIENTE 17 OTTOBRE 2019 - all. 1 - PARR. E.a ed E.b (noleggio) ed F.a (acquisto)
4 Veicoli adibiti al trasporto su strada DM AMBIENTE 17 giugno 2021 - all. 1 - PARR. D.a, E.a, F.a, G.a, H.c, I.a.
5 Servizio di pulizia per edifici uso civile e prodotti per l'igiene DM Ambiente 29 gennaio 2021 - all. 1 - PARR C.b, C.c, D, E, F.a, G
6a Servizio di ristorazione collettiva e derrate alimentari * Per l'affidamento del servizio di ristorazione collettiva: D.G.P. 27/2017 (dal 2 febbraio 2018 fino al 31 dicembre 2022)
* Per l'acquisto di derrate alimentari: D.G.P. 27/2017 (dal 2 febbraio 2018 fino al 31 dicembre 2022)
6b Servizio sostitutivo di mensa D.G.P. 41/2012, all. F, par. relativo
7 Coperture dure per pavimenti D.G.P. 41/2012, all. G
8 Prodotti vernicianti D.G.P. 41/2012, all. H
9 Prodotti tessili DM AMBIENTE 30 giugno 2021 - all. 1 - PARR. C.a, D.a, D.b. 
10 Sorgenti luminose per illuminazione pubblica - Apparecchi per illuminazione pubblica - Progettazione di impianti per illuminazione pubblica DM AMBIENTE 27 SETTEMBRE 2017 - all. 1 - PARR. 4.1.3 e 4.1.5; 4.2.3 e 4.2.5; 4.3.3
11 Servizio di dispensazione automatica di alimenti e bevande D.G.P. 41/2012, all. N
12 Servizio di stampa tipografica D.G.P. 41/2012, all. O
13 Materiali per opere edili, stradali ed igienico-sanitarie D.G.P. 41/2012, all. P
14 Servizi energetici per gli edifici (servizio di illuminazione e forza motrice - servizio di riscaldamento/raffrescamento) DM AMBIENTE 7 MARZO 2012 - all. 1 - PARR. 5.1.3 e 5.1.5, 5.2.3 e 5.2.5, 5.3.3 e 5.3.5, 5.4.3 e 5.4.5.
15 Verde pubblico * Per l'affidamento del servizio di progettazione di nuova area verde o riqualificazione di un'area già esistente: DM AMBIENTE 10 MARZO 2020 - all. 1 - punto D.b
* Per l'affidamento del servizio di gestione e manutenzione del verde pubblico: DM AMBIENTE 10 MARZO 2020 - all. 1 - punti E.b ed E.c
* Per la fornitura di prodotti per la gestione del verde pubblico: DM AMBIENTE 10 MARZO 2020 - all. 1 - punti F.a e F.b, G.a, H.a
16 Cartucce toner e a getto di inchiostro - Servizio integrato di ritiro e fornitura di cartucce toner e a getto di inchiostro * Per l'acquisto di cartucce toner e a getto d'inchiostro: DM AMBIENTE 17 OTTOBRE 2019 - all. 1 - PAR. B.a) e B.b)
* Per l'affidamento del servizio: DM AMBIENTE 17 OTTOBRE 2019 - all. 1 - PAR. C.b)
17 Servizio di gestione dei rifiuti urbani DM AMBIENTE 13 FEBBRAIO 2014 - all. 1 - PARR. 4.3 e 4.4 (fino al 2 dicembre 2022)
DM AMBIENTE 23 GIUGNO 2022 - all. 1 - PARR. 4.2, 5.2, 6.1, 7.1, 7.2 (dal 3 dicembre 2022)
18 Articoli per l'arredo urbano DM AMBIENTE 5 FEBBRAIO 2015 - all. 1 - PARR. 4.2 e 5.2
19 Servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici D.G.P. 141/2018, punti 1, 2 e 3 (dal 2 febbraio 2018 fino al 31 dicembre 2022)
DM AMBIENTE 23 GIUGNO 2022 - all. 1 - PARR. da 2.2 a 2.6 (progettazione), 3.1 (lavori), 4.1 e 4.2 (progettazione e lavori) (dal 1 gennaio 2023)
20 Ausili per incontinenza DM AMBIENTE 24 DICEMBRE 2015 - all. 2 - PAR. 4.2
21 Servizio di pulizia e sanificazione di edifici ed ambienti ad uso sanitario Fino al 18 giugno 2021: DM AMBIENTE 18 OTTOBRE 2016 - all. 1 - PARR. 4.3 e 4.4
Dal 19 giugno 2021: DM Ambiente 29 gennaio 2021 - all. 2 - PARR. B.b, B.c
22 Trattamenti fitosanitari sulle o lungo le linee ferroviarie e sulle o lungo le strade DM AMBIENTE 15 FEBBRAIO 2017 - all. 1 - PARR. 4.1.3 e 4.1.4 e 4.2.3 e 4.2.4
23 Servizio di illuminazione pubblica DM AMBIENTE 28 MARZO 2018 - all.1 - PARR. 4.3 e 4.5
24 Fornitura di calzature da lavoro non DPI e DPI, articoli e accessori in pelle  DM AMBIENTE 17 MAGGIO 2018 - all. 1 - PARR. 2.3 e 2.5
25 Servizio di stampa gestita (ovvero interna all'ente, come da definizione di cui al DM 17 OTTOBRE 2019, art. 2) DM AMBIENTE 17 OTTOBRE 2019 - all. 1 - PAR. D.a
26 Servizio di ricondizionamento, logistica e noleggio di dispositivi tessili, materasseria, indumenti ad alta visibilità nonché dei dispositivi medici sterili DM AMBIENTE 9 dicembre 2020 - all. 1 - PAR. C.B e C.C
  * Il vincolo è ai sensi della normativa vigente (rif. D.G.P. n° 41/2012, D.Lgs. 50/2016, art. 34, D.G.P. 2318/2017, L.P. 2/2016, art. 12bis e art. 73, c. 5bis, D.G.P. 2089/2021) * Gli atti normativi indicati sono quelli che contengono i criteri ambientali richiesti, da utilizzare nelle procedure d'acquisto.
Nel caso si tratti di DM Ambiente, sono indicati i paragrafi che contengono i criteri da inserire obbligatoriamente ai sensi della normativa vigente (ovvero specifiche tecniche di base e clausole di esecuzione/clausole contrattuali). I DM Ambiente citati sono tutti scaricabili sul sito web del Ministero della Transizione Ecologica.
La D.G.P. 41/2012 coi relativi allegati rimasti vigenti è scaricabile in calce alla presente pagina web.

L'aggiornamento costante dei criteri ambientali minimi approvati dal Ministero della Transizione Ecologica è disponibile sul sito web del Ministero.

In termini di supporto tecnico, è a disposizione delle strutture provinciali e degli altri Enti Pubblici trentini, nonché delle imprese fornitrici di prodotti e servizi, un servizio di Help Desk gratuito, contattando l’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente - APPA (0461/497738), oppure scrivendo all’indirizzo e-mail eco.appa@provincia.tn.it.

 

 

NOTA: si precisa l'interpretazione della seguente richiesta inserita nella D.G.P. n°41 del 2012, allegato O: "La tipografia deve aver ottenuto una certificazione delle proprie attività secondo lo standard FSC e/o PEFC o altra attestazione equivalente". Con tale dicitura, è richiesto alla tipografia di fornire il prodotto cartaceo stampandolo su carta certificata FSC e/o PEFC o altra attestazione equivalente e apponendo sul prodotto stesso il marchio corrispondente. Ciò in ragione del contesto in cui si colloca la richiesta, ovvero all'interno di una deliberazione orientata a diffondere l'acquisto pubblico verde all'interno dell'amministrazione provinciale.

 

 

12/09/2013 - Aggiornamento dei criteri ambientali richiesti in Mercurio ai sensi della Delibera di Giunta Provinciale n°41/2012. A seguito dell'approvazione della Delibera di Giunta Provinciale 41/2012, è stata conseguentemente aggiornata d'ufficio la piattaforma di e-procurement della Provincia autonoma di Trento, Mercurio, allineando le categorie in essa presenti con i criteri ambientali richiesti dalla citata Delibera.

 

 

Dal 2013. Inserimento dei criteri ambientali nei bandi per l'abilitazione di operatori economici al Mercato elettronico della provincia Autonoma di Trento (ME-PAT). Per i dettagli, si consulti il sito dell'Agenzia provinciale per gli appalti e contratti (APAC), alla seguente pagina: www.appalti.provincia.tn.it/mercato_elettronico/ME_bandi.

 
Link:
Allegati:
Correlate: