Logo per la stampa
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente

 

Misurazioni fonometriche del rumore prodotto dal traffico stradale e dai veicoli


Il problema dell'inquinamento da rumore nellĺambiente di vita negli ultimi anni sta interessando aree urbane sempre pi¨ vaste e porzioni di popolazione sempre maggiori a causa non solo dello sviluppo industriale, ma anche, e soprattutto, di una costante diffusione dei mezzi di trasporto terrestre e aereo. I suoi effetti lesivi, disturbanti o semplicemente fastidiosi, costituiscono ormai un elemento di grande rilievo nel definire le condizioni dello stato di qualitÓ dell'ambiente in cui viviamo.
Per far fronte a questa crescente situazione di inquinamento ambientale, in ottemperanza a quanto previsto dalla Legge 26 ottobre 1995, n. 447 recante "Legge quadro sull'inquinamento acustico", sarÓ emanato uno specifico regolamento che definirÓ i limiti relativi all'inquinamento acustico prodotto dal traffico veicolare. A tutt'oggi con il D.M. 16 marzo 1998 recante "Tecniche di rilevamento e di misurazione dell'inquinamento acustico" Ŕ stata definita la sola metodologia di misura.
Accanto agli strumenti legislativi nazionali, mirati al controllo, alla prevenzione e al contenimento del rumore generato dai flussi veicolari, la ComunitÓ Economica Europea ha emanato una serie di disposizioni normative da attuare in sede di omologazione dei veicoli per l'immissione su mercato. Tali disposizioni sono finalizzate a una progressiva diminuzione dei livelli di rumorositÓ prodotti dai veicoli a motore.

 
Scarica il documento: