Logo per la stampa
 
Siete in:  APPA / Pianificazione / Acqua
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente

 

Nuovo Piano di Tutela delle acque 2022 - 2027

Via libera dalla Giunta provinciale, su proposta del vicepresidente e assessore all'Urbanistica e ambiente Mario Tonina, all'adozione in via preliminare della proposta di Piano di Tutela delle acque 2022-2027.

 

La Direttiva 2000/60/CE (Direttiva Quadro sulle Acque, d’ora in poi DQA), è stata recepita in Italia dal D.Lgs.152/06 e s.m.i. al fine di attuare una politica coerente e sostenibile della tutela delle acque a livello comunitario. Il D.Lgs.152/06 e s.m.i. prevede per la sua attuazione due livelli di pianificazione: la scala distrettuale con i Piani di Gestione (PdG) e la scala locale attraverso il Piano di Tutela delle Acque (PTA). In attuazione dell’articolo 121 del medesimo Decreto, è stato aggiornato il PTA provinciale. Il PTA rappresenta quindi un piano di settore in materia di risorse idriche che specifica e dettaglia a livello locale le strategie e le misure contenute nei Piani di Gestione delle Acque (PdG) dei distretti idrografici delle Alpi Orientale e del fiume Po, autorità distrettuali di riferimento per il territorio trentino.  Al fine di coordinare le molteplici attività connesse alla revisione dei PdG e, conseguentemente del PTA, la Giunta Provinciale ha costituito un apposito tavolo, il Tavolo Tecnico Acque (TTA), ed i relativi sottogruppi di lavoro tramite la D.G.P. 144 del 2 febbraio 2018.


La proposta di piano prevede la pubblicazione, la consultazione pubblica e l’acquisizione dei contributi dei soggetti competenti in materia ambientale nonché della Provincia autonoma di Bolzano e delle regioni confinanti ai sensi dell’art. 7 del decreto del Presidente della Provincia 3 settembre 2021, n. 17-51/Leg; nella Delibera n° 2260 del 23/12/2021 di adozione in via prteliminare della proposta di piano viene stabilito un termine di sei mesi per la fase di consultazione e partecipazione pubblica, in conformità a quanto previsto dall’art. 122 del decreto legislativo n. 152 del 2006.
Al fine di garantire la massima trasparenza e la massima partecipazione del pubblico interessato alla consultazione del progetto preliminare di piano, APPA ha deciso di procedere mediante un processo di partecipazione pubblica. Verranno attivati tre strumenti di partecipazione: informazione, consultazione e partecipazione attiva. L’informazione ha come obiettivo promuovere l’accesso alle informazioni e ai documenti del piano, per sostenere la diffusione delle conoscenze utilizzate nel processo di elaborazione del PTA. 

- Consulta qui di seguito gli allegati del nuovo Piano di Tutela delle Acque 2022 (o accedi alla sezione per scaricare direttamente i PDF)

  • Allegato A - Definizione dei corpi idrici
  • Allegato B - Analisi delle pressioni, degli impatti e del rischio
  • Allegato C - Aggiornamento del Registro delle Aree Protette
  • Allegato D - Classificazione dei corpi idrici superficiali
  • Allegato E - Classificazione dei copri idrici superficiali
  • Allegato F - Monitoraggio e classificazione dello stato quali-quantitativo dei corpi idrici sotterranei
  • Allegato G - Programma delle misure
  • Allegato H - Analisi economica degli usi e dei servizi idrici
  • Allegato I - Definizione dei corpi idrici fortemente modificati
  • Allegato L - Decreto direttoriale STA 29/2017 e STA 30/2017
  • Allegato M - Il ruolo dei cambiamenti climatici
  • Allegato N - Obiettivi di qualità ed esenzioni per i corpi idrici a rischio
  • Allegato O - Norme di attuazione del Piano di tutela delle Acque
  • Scheda riassuntiva delle principali informazioni sui corpi idrici fluviali
  • Scheda riassuntiva delle principali informazioni sui corpi idrici lacustri
  • Scheda riassuntiva delle principali informazioni sui corpi idrici sotterranei

> Accesso al Geocatalogo provinciale per scaricare i tematismi disponibili <
Tramite Geocatalogo provinciale sarà possibile effettuare una ricerca tramite la parole chiave (o tag) “PTA 2022” in modo da filtrare e scaricare tutti i temi ad oggi pubblicati relativi al PTA 2022 (corpi idrici, bacini afferenti, reti di monitoraggio o altro).


 

 
Per maggiori informazioni:
Scarica i contenuti allegati del Piano in formato PDF