Logo per la stampa
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente

 

Elaborazione dei dati di vendita dei prodotti fitosanitari dal 1996 al 2001


L’utilizzo dei prodotti fitosanitari rappresenta un’informazione indispensabile per una corretta progettazione dell’attivitÓ e programmazione dei controlli, sia per i controlli ambientali (D. Lgsl. 152/99 e Accordo 8 maggio 2003) sia per il controllo ufficiale degli alimenti (D.M. 23 dicembre 1992 e Accordo 8 maggio 2003).  

L’elaborazione dei dati del Quaderno di campagna rappresentava l’ipotesi primaria, ma i continui rinvii della data di attivazione e le nuove disposizioni che non richiedono l’invio del Quaderno di campagna (deve essere conservato dall’agricoltore), hanno reso impraticabile questa strada. 

Una stima attendibile dell’utilizzo dei prodotti fitosanitari pu˛ essere ricavata dai dati di vendita, nell’ipotesi pi¨ che plausibile che l’agricoltore utilizzi i formulati nel corso dell’anno di acquisto. 

In Italia esistono due Enti che forniscono dati relativi alle vendite di prodotti fitosanitari: ISTAT e SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale) del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

ISTAT elabora annualmente le vendite dei prodotti fitosanitari e i quantitativi delle sostanze attive, sulla base delle dichiarazioni delle ditte che producono e commercializzano i prodotti fitosanitari. I dati presentati da ISTAT non permettono di risalire ai quantitativi delle sostanze attive, in quanto sono raggruppati per categorie (esempio: fungicidi) e famiglie (esempio: fungicidi triazoli).

Per calcolare i quantitativi delle sostanze attive vendute sono stati utilizzati i dati SIAN relativi ai prodotti fitosanitari derivanti dalle dichiarazioni semestrali dei rivenditori dei prodotti fitosanitari (D.M. 217/91 attuativo dell’articolo 15, comma del D.P.R. 236/1988). Dal 2003 le dichiarazioni rivenditori dei prodotti fitosanitari saranno annuali in base al D.P.R. 290/2001.

I quantitativi delle sostanze attive sono stati calcolati mediante un programma di conversione dei dati SIAN relativi ai formulati commerciali; tale programma utilizza una banca dati che contiene la composizione dei prodotti fitosanitari.

I dati elaborati sono stati confrontati con i dati ISTAT: anche se vi sono delle differenze, anche significative, tra i valori quantitativi assoluti, il confronto per categorie e famiglie, sia a livello nazionale che regionale, ha evidenziato andamenti simili tra i dati ISTAT e i dati SIAN elaborati per sostanze attive.

AVVERTENZE PER CHI UTILIZZA I DATI:

occorre considerare i dati complessivamente, come andamento, dalla sostanza attiva pi¨ venduta verso quella meno venduta e non come dati quantitativi assoluti.