Logo per la stampa
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente

 

Settimana della mobilità sostenibile, festa per bici e car sharing, a Pergine


BiCiPiace - Biciclette in Valsugana: Pergine Bike Station e ciclabili e mostra Car Sharing, Venerdì 21 settembre  alle ore 16.00 presso l' auditorium Don Milani di Pergine

Venerdì 21 settembre  alle ore 16.00 presso l' auditorium Don Milani di Pergine (via Monte Cristallo 2) si terrà “BiCiPiace - Biciclette in Valsugana: Pergine Bike Station e ciclabili", momento di riflessione sulla straordinaria opportunità del nostro territorio di essere il protagonista nella valorizzazione della bicicletta come risorsa capace di portare grandi benefici all'’economia, al turismo, alla salute, al benessere, all’ambiente, al lavoro e, soprattutto, alle persone.

In quest'ottica Pergine Bike Station, progetto finanziato dalla della Provincia Autononoma di Trento e realizzato da Comune di Pergine, Comunità San Patrignano e Istituto di istruzione “Marie Curie” di Pergine, ha rappresentato la tappa iniziale di un’idea di sviluppo ecosostenibile centrato anche sulla promozione dell'uso della bicicletta nonché dei servizi e infrastrutture ad essa connessi.

All'incontro, moderato da Sara Ravanelli, interverranno: Silvano Corradi (Sindaco del Comune di Pergine Valsugana), Marina Taffara (Vice Sindaco del Comune di Pergine Valsugana), Gianfranco Betta (Osservatorio del Turismo della Provincia Autonoma di Trento), Stefano Ravelli (Presidente dell'Azienda per il Turismo Valsugana Lagorai – Terme – Laghi), Piero Nigrelli (Responsabile Settore Ciclo dell'Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori), Alberto Pacher (Vice Presidente e Assessore all’Ambiente e Trasporti della Provincia Autonoma di Trento).

Nell’ambito di “BiCiPiace - Biciclette in Valsugana: Pergine Bike Station e ciclabili" è previsto un evento dentro l’evento, organizzato dal Laboratorio Territoriale dell’Alta Valsugana della Rete Trentina di educazione ambientale: per tutta la durata del'iniziativa, infatti, sarà in mostra una vettura della Coopertiva Car Sharing, costituita nel 2009, con lo scopo di offrire un tassello della mobilità del futuro, quella che integra diversi mezzi e strumenti per ridurre il traffico e lo stess, insieme all’inquinamento.