Logo per la stampa
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente

 

I vigneti terrazzati della Valle di Cembra


Castello di Segonzano, Valle di Cembra (Trentino), Sabato 30 aprile 2011

Il 30 aprile 2011, la Comunità della Valle di Cembra in collaborazione con gli undici comuni, l’Azienda per il Turismo Altopiano di Piné - Valle di Cembra, la Trentino Marketing SpA e il BIM dell’Adige, con il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento e la compartecipazione degli Assessorati al Turismo, all’Agricoltura e all’Urbanistica della PAT, celebrerà l’inserimento dei vigneti terrazzati nel Catalogo Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici curato dal prof. Mauro Agnoletti (Università di Firenze) e realizzato nell’ambito di un progetto speciale del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (ed. Laterza 2011 – prefazione del Presidente della Repubblica, del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e del Direttore dell’Unesco WHC) congiuntamente, per il Trentino, con la Val Cadino.

L’annuncio di tale riconoscimento sarà ufficializzato all’interno di un momento celebrativo presso il Castello di Segonzano, un luogo particolarmente significativo per la Valle, meta ogni anno di migliaia di visitatori ed escursionisti del Sentiero del Dürer - Dürerweg, diretti alle Piramidi di Segonzano. La convention vedrà la partecipazione di autorità, relatori ed esperti di paesaggio, quali il prof. Mauro Agnoletti dell’Università di Firenze, il dott. Nicola La Porta della Fondazione E. Mach, la prof.ssa Giuliana Andreotti dell’Università di Trento, il dott. Walter Nardon, il prof. Giuseppe Scaglione della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Trento, il dott. Damiano Zanotelli Assessore alla Valorizzazione del territorio, ambiente, agricoltura, turismo e foreste della Comunità, il dott. Mauro Gilmozzi Assessore all’Urbanistica, enti locali e personale della PAT.

Il saluto di benvenuto di Aurelio Michelon Presidente della comunità della Valle di Cembra darà il via ai lavori aperti al pubblico a cui sono invitati la popolazione e i partecipanti all’iniziativa Gemme di Gusto della Strada del Vino Colline Avisiane, Faedo, Valle di Cembra, che al termine del momento ufficiale presenterà una degustazione dei migliori prodotti tipici locali.

Sarà inoltre l’occasione per annunciare una serie di eventi promozionati nell’ambito del progetto “Valle di Cembra in il nuovo marchio che accompagnerà durante tutto l’anno le iniziative dei comuni cembrani, dei Comitati e delle Associazioni Locali, nonché dell’Ente turistico;  un’opportunità per accrescere anche a livello locale la consapevolezza della peculiarità del paesaggio e l’impegno di tutti a preservarlo per il futuro.

 
Scarica gli allegati: