Logo per la stampa
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente

 

"La montagna in festa: valori, tradizioni e natura"


giornata sull' educazione rurale, ambientale e alimentare
Domenica 19 luglio 2009 Val Calamento, Telve Valsugana

Il 19 luglio 2009 si terrà in Val Calamento la seconda edizione della “Montagna in festa: Valori, tradizioni e natura”. I pascoli della Val Calamento diventeranno anche quest’anno un grandissimo patrimonio di  “laboratori” di educazione rurale, ambientale e alimentare:  “ La Montagna in festa“ sarà un unico percorso che si snoda in Val Calamento  accompagnando il visitatore attraverso momenti unici che fanno rivivere l’antica arte casearia e la monticazione ad alte quote. La festa permetterà, in un ambiente naturale incontaminato di far entrare la gente a contatto con le stagioni, la vita rurale e i suoi protagonisti, partecipando per un giorno ai lavori di montagna.

Le attività proposte durante la festa ruotano attorno alle malghe e all’alpeggio che è ancora oggi una realtà forte ed attiva in Val Calamento: tutte le malghe della valle sono aperte e continuano una tradizione secolare che trova nella catena del Lagorai la sua vocazione naturale. Anche la seconda edizione della festa si caratterizza per essere “sostenibile”: l’impatto dato dai rifiuti e dal traffico veicolare sarà ridotto al minimo. Saranno garantiti dei bus-navetta che limiteranno al massimo l’uso dei mezzi privati. I materiali utilizzati per gustare il “menù del malgaro” saranno biodegradabili e compostabili; tutti i rifiuti saranno raccolti in maniera differenziata.

Questa iniziativa rientra nel progetto “La montagna di Telve: laboratorio di sostenibilità e di cultura alpina” è promosso dal Comune di Telve in collaborazione con l’Ecomuseo del Lagorai, il WWF Trentino Alto Adige e la Cooperativa Quater (come partner tecnico) e è sostenuto dall’Assessorato ai Lavori pubblici, ambiente e trasporti della provincia autonoma di Trento. Tale progetto ha come obiettivo la promozione  della parte montana del Comune di Telve  e dell’Oasi WWF di Valtrigona, come esempi di promozione della cultura e delle tradizioni delle valli alpine e della fruizione sostenibile dell'ambiente trentino.

 
Scarica gli allegati: